In offerta!

YAESU FTDX10 Maglietta +cappellino Yaesu omaggio cash back € 100

1.349,00

Specifiche:
Gamme di frequenza: RX 30kHz – 75MHz (operativa)
1,8MHz – 29,699999MHz (Prestazioni specificate, solo bande amatoriali) *
* 5,1675 / 5,332 / 5.348 / 5.3585 / 5.373 / 5.405 MHz (solo Stati Uniti), 5.351500-5.366500 MHz (
solo UE ) / 5.25000-5.406500 (solo Regno Unito)
50 MHz – 53,999999 MHz (prestazioni specificate, solo bande amatoriali)
70 MHz – 70,499999 MHz (prestazioni specificate, Regno Unito Solo versione per bande amatoriali)
TX 1,8 – 54MHz (solo bande amatoriali)
70MHz – 70,49999MHz (solo Regno Unito)
Tipo di modulazione: A1A (CW), A3E (AM), J3E (LSB, USB), F3E (FM), F1B (RTTY ), G1B (PSK)
Stabilità di frequenza: ± 0,5 ppm (da 32 ° F a + 122 ° F / da 0 ℃ a + 50 ℃, dopo 1 min)
Tensione di alimentazione: CC 13,8 V ± 15%
Tipo di circuito: Frequenza intermedia supereterodina a doppia conversione 1 ° IF 9,005 MHz 2 ° IF

Potenza in uscita RF a 24 kHz : 5 W – 100 W (CW, LSB, USB, FM, RTTY, PKT) 5 W-25 W (AM)

Dimensioni: (L x A x P): 10,47 x 3,58 x 10,35 (pollici) / 266 x 91 x 263 (mm) * Parti sporgenti non incluse Peso (circa): 5,9 kg

Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

NUOVO YAESU FTDX-10 HF/6M ALL MODE 100W HYBRID-SDR

Come la serie FTDX101, il nuovo FTDX10 utilizza la configurazione Yaesu Hybrid SDR – SDR a banda stretta e SDR a campionamento diretto. Il ricevitore SDR a banda stretta SDR sottolinea le eccellenti prestazioni del ricevitore, mentre il Direct Sampling SDR fornisce un’elaborazione digitale in tempo reale dello spettro.

SDR a banda stretta SDR con 3 tipi di filtri di copertura e caratteristiche di ricezione multisegnale fenomenale

Come la serie FTDX101, è stata adottata la configurazione del ricevitore di tipo Down Conversion con il primo IF a 9MHz.  Essa rende possibile l’incorporazione di eccellenti filtri di copertura a cristalli a banda stretta che hanno il fattore di forma “cliff edge”, il fattore di forma a spigolo vivo desiderato.  Grazie al SDR a banda stretta con l’ultima configurazione del circuito che include filtri a tetto a 500Hz, 3kHz e 12kHz e oscillatore a basso rumore, l’RMDR (Reciprocal Mixing Dynamic Range) raggiunge 116dB o più, il BDR (Blocking Dynamic Range) close-in raggiunge 141dB o più e il 3° IMDR (Thirdorder Intermodulation Dynamic Range) raggiunge 109dB o più nella banda 14MHz a 2kHz di separazione.

250MHz HRDDS (Sintetizzatore digitale diretto ad alta risoluzione) offre una ricezione silenziosa e chiara

Il circuito locale del nuovo FTDX10 utilizza il metodo HRDDS a 250MHz come la serie FTDX101.  Grazie alle sue caratteristiche che migliorano il rapporto C/N (portante/rumore) e all’attenta selezione dei componenti nel progetto, il rumore di fase caratteristico del segnale locale raggiunge un eccellente valore di -145dB o meno in 14MHz a 2kHz di separazione.

3DSS (3-Dimensional Spectrum Stream) sul display TFT a colori da 5 pollici a colori con funzionalità Touch-Panel

Il pannello Full-Color da 5 pollici mostra il display 3DSS.  Toccando il display della frequenza, viene visualizzato il tastierino numerico, e la regolazione della banda attiva e della frequenza può essere impostata tramite ingresso diretto.  L’impostazione e la regolazione della frequenza può anche essere eseguita ruotando il quadrante MAIN o toccando il display del cannocchiale.  Simile alla serie FTDX101, sono disponibili il display MULTI, la visualizzazione dello stato di funzionamento RX, i modi Center, FIX e Cursor.

Pannello frontale progettato per un’efficienza operativa superiore

MPVD (Multi-Purpose VFO Outer Dial), è un grande anello multiuso intorno all’esterno del quadrante VFO che permette il controllo del Clarifier, C/S (funzione di selezione personalizzata) e il richiamo dei canali di memoria.

Funzionamento a distanza con unità LAN opzionale (SCU-LAN10)

Il funzionamento a distanza del ricetrasmettitore è possibile con il software di controllo remoto di rete opzionale SCU-LAN10 e SCU-LAN10. Oltre a controllare le operazioni di base del ricetrasmettitore, i versatili display della portata consentono operazioni sofisticate come il monitoraggio delle condizioni della banda su un grande display in un luogo lontano dalla baracca del prosciutto tramite la connessione ad una rete LAN domestica.